Comune di Reggio Emilia

Raccolte minori

Raccolta di stampe “G.B. Venturi”
Raccolta di circa 3000 incisioni antiche provenienti dalla collezione iniziata dall’abate Giambattista Venturi (1746 - 1822) e continuata dal nipote Gian Andrea. Nel 1921 la contessa Leocadia Palazzi Trivelli Venturi la donò alla nostra biblioteca, e di essa è stato redatto solo un inventario cartaceo.

Raccolta di stampe “G. Turri”
Fondo di 150 stampe reggiane e di interesse reggiano arrivata in biblioteca assieme alla ricca collezione di manoscritti e opere a stampa lasciata in eredità al Comune di Reggio Emilia dal bibliofilo Giuseppe Turri (1802 – 1879). Di esso è stato redatto solo un inventario cartaceo.

Raccolta di stampe della Biblioteca Panizzi
Costituitasi nel tempo con l’accorpamento di piccoli nuclei variamente collocati e con l’acquisto di una collezione di ritratti, conta oggi 1500 stampe sciolte. Di essa è stato redatto solo un inventario cartaceo

Raccolta di grafica popolare
La raccolta di grafica cosiddetta “popolare” conta 600 calendari figurati, 500 abecedari e alfabeti figurati (di cui è stata realizzata una mostra dal 6 febbraio al 17 aprile 2010), 350 fogli illustrati per cantastorie relativi agli anni ’30-’40.