Comune di Reggio Emilia

Raccolta Menozzi

La raccolta consiste di 2.300 fogli che il collezionista reggiano Dino Menozzi ha sapientemente raccolto in quarant’anni di appassionate ricerche e che ha donato al Gabinetto delle Stampe "A. Davoli" della nostra biblioteca nel 2007. Si tratta di una collezione unica nel suo genere, costituita da opere su carta, disegni, incisioni, dipinti, collages, che ben rappresentano le varie tendenze di quella che viene definita "Arte irregolare", cioè di tutte quelle espressioni artistiche che vanno dall'Art Naïf all'Outsider Art, dall'Art Brut ai Singulièrs francesi.

In essa è ben documentata l’attività di artisti italiani e stranieri che si esprimono nei termini dell’immediatezza, della spontaneità, dell'urgenza creativa, del dramma interiore, al di là dei canoni artistici tradizionali, delle regole del mercato, delle convenzioni accademiche, dei condizionamenti sociali. E' in corso di redazione un inventario dell'intera raccolta.




Nell'autunno del 2007 è stata allestita presso i Chiostri di S. Domenico l'importante mostra Ai margini dello sguardo, a cura della studiosa Bianca Tosatti, il cui catalogo è a disposizione tra le pubblicazioni in vendita.





Fra l'ottobre 2015 e il febbraio 2016 nella Sala Piano Terra della Biblioteca viene allestita Zona Franca, una mostra su quattro creatori indipendenti collegati al Museo della Création Franche, tutti presenti con diverse opere nel fondo Menozzi di Arte Irregolare.  Per coinvolgere tutte le fasce  di pubblico, con particolare attenzione ai ragazzi e alle scuole, viene proposto il terzo dei Quaderni didattici della Biblioteca.

Fra l'ottobre 2015 e il febbraio 2016 nella Sala Piano Terra della Biblioteca viene allestita Zona Franca, una mostra su quattro creatori indipendenti collegati al Museo della Création Franche, tutti presenti con diverse opere nella raccolta Menozzi di Arte Irregolare. 
Per coinvolgere tutte le fasce  di pubblico, con particolare attenzione ai ragazzi e alle scuole, viene proposto il terzo dei Quaderni didattici della Biblioteca.




I documenti della raccolta Menozzi di Arte Irregolare sono in corso di catalogazione e in gran parte già consultabili nel catalogo on-line.