Comune di Reggio Emilia

Più di una biblioteca

   
 
   
  Sabato 31 ottobre e domenica 1° novembre
riaprono i nuovi spazi dopo il lungo cantiere di ristrutturazione

 
  Sono finalmente giunti a compimento gli importanti interventi di restauro che hanno impegnato Palazzo San Giorgio, sede della Biblioteca Panizzi, negli ultimi anni e non resta che sancire la fine di questo lungo e importante progetto di rinnovamento con un momento istituzionale di restituzione alla città del lavoro svolto, senza dimenticare la sicurezza.

Sabato 31 ottobre e domenica 1° novembre la Biblioteca Panizzi apre alla comunità due nuovi spazi: dopo i nuovi allestimenti collocati nell’ala settentrionale e occidentale del palazzo, già aperti al pubblico durante l’estate, è la volta delle ultime due importanti sale coinvolte nel progetto di restyling: la Loggia Ferraroni, nuova sede della Sala Giornali e Riviste, e la Sala degli Artisti che accoglierà la sezione di materiale librario dedicata all’arte, ma soprattutto diventerà punto di incontro e socialità e sede di eventi.
 
Sabato 31 ottobre e domenica 1° novembre   Sabato 31 ottobre, dopo una visita ai nuovi spazi da parte del sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, dell'Assessore alla Cultura Annalisa Rabitti e del direttore della Biblioteca Panizzi Giordano Gasparini, sarà possibile visitare le due sale, accompagnati da alcuni interventi musicali a cura degli allievi dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Peri-Merulo.
Sabato 31 sarà anche l’occasione di dare il via alla nuova mostra fotografica, allestita presso la biblioteca in occasione dell’edizione autunnale di Fotografia Europea: Chi sono io? Rappresentazione dell’infanzia tra Otto e Novecento è un viaggio tra i fondi fotografici e bibliografici della Panizzi per esplorare il tema dell’infanzia (la mostra sarà visitabile negli orari di apertura della biblioteca con ingresso libero e gratuito – con la presenza massima consentita di 6 persone contemporaneamente in sala).
Domenica 1° novembre la Biblioteca effettuerà un’apertura straordinaria dalle 10 alle 13. 
 
Il weekend sarà l’occasione per presentare alla comunità il frutto dell’importante intervento di restauro e restyling intrapreso dalla biblioteca e dal Comune di Reggio Emilia e l’impegno di una fondamentale istituzione cittadina per arricchire la proposta culturale locale in una sede sempre più accogliente e moderna.
Tuttavia, in questo momento di particolare incertezza in cui si richiede un ulteriore sforzo alla cittadinanza per limitare la diffusione del contagio da Covid-19, è importante anche per la Biblioteca Panizzi perseguire il proprio impegno nel garantire la sicurezza del proprio pubblico e del personale: la Loggia Ferraroni sarà quindi nuovamente chiusa per inibire l’accesso all’emeroteca, mentre la nuova Sala degli Artisti resterà accessibile solo per il recupero e la scelta del materiale a scaffale.
Consulta tutte le regole di accesso in sicurezza 

Nonostante le limitazioni all’utilizzo degli spazi, la biblioteca non manca di garantire servizi sempre più al passo con i tempi, grazie allo sviluppo degli strumenti digitali: dall’importante accesso ai cataloghi e all’ampio ventaglio di possibilità della nuova piattaforma per il catalogo online, all’accesso 24 ore su 24 a materiale librario, iconografico e audiovisivo proposto dalla biblioteca digitale emiliana Emilib e dalla BDR.
 
info   Biblioteca Panizzi
via Farini 3, Reggio Emilia
tel. 0522456084