Comune di Reggio Emilia

DOMENICA 11 NOVEMBRE

 
    ​    
                     Filatrice : Appennino reggiano / Teogene Lodi. - [ca. 1940]
                     (Reggio Emilia : Laboratorio Fotografico della Biblioteca Panizzi, 1993)

 
 
  domenica 11 novembre, ore 11.00
Biblioteca Panizzi - Sala Reggio


Storie vere di vita e di guerra
Presentazione del libro di Angiolina Casoni
(Corsiero Editore, 2017)
Dialoga con l'autrice Clementina Santi
Letture di Maria Teresa Pantani
 
VARIAZIONE L'incontro con Angiolina Casoni sustituisce il precedente appuntamento
Il sentiero del traditore - Viaggio in Appennino al tempo dei partigiani, presentazione del libro di Fabio Abati (Alpine Studio, 2018). L'autore non può essere presente a Reggio Emilia.
 


Esperienze, consuetudini, episodi di una giovinezza trascorsa durante l'ultimo conflitto mondiale: tra il 1940 e il 1945 (con qualche incursione nel dopoguerra) gli anni di Angelina Casoni, autrice del libro, trascorrono tra l'angoscia e il terrore dei rastrellamenti nazisti, nel dramma delle lotte intestine tra i collaborazionisti fascisti e le formazioni partigiane; nei ricordi tuttavia non c'è solo la guerra, ma episodi che narrano lo stupore per i luminosi bengala, le ore trascorse ad ascoltare i racconti della nonna, le marachelle insieme agli altri ragazzini. 
Tra le pagine in prosa, il linguaggio semplice e il vezzo di inserire qua e là canzoni, poesie, detti popolari e filastrocche, prende forma la vita di paese, anzi d'Appennino: le usanze, il rapporto tra genitori e figli, il ruolo della donna, le relazioni di vicinato, la solidarietà. Scorrendo le righe del libro, il luogo fisico si trasforma in un contenitore, pronto a racchiudere e conservare le emozioni e il percorso di vita di una famiglia e dell'autrice.

Angelina Casoni è nata a Casteldaldo di Carpineti, ma vive a Felina, nella bella montagna reggiana che tanto ama esplorare. Coltiva l'amore per l'antiquariato e scrive da molto tempo poesie (anche dialettali) e racconti. Da circa quindici anni dipinge: i suoi quadri sono stati esposti in diverse mostre in ambito provinciale. Ama raccontare la natura, le cose, le persone, le vicende degli oppressi; ascolta molto e coglie espressioni, voci e colori che riporta sulla tela, nelle fotografie e in versi. Tra le pubblicazioni ricordiamo Vento d'autunno (Libritalia, 2010) e Storie vere di vita e di guerra (Corsiero editore, 2017).
 

     
  Ingresso libero
 
 
   
info Biblioteca Panizzi
via Farini 3, Reggio Emilia
tel. 0522456084
www.bibliotecapanizzi.it