Comune di Reggio Emilia

Coppia nella stanza

Indietro Avanti
 
"... Tutti sappiamo che artista è Manfredi, con che vetriolo dolcissimo il suo segno sa pungere e rodere e mordere. Abbiamo mille volte visitato la galleria inesauribile e sempre nuova delle sue donne: mondane difficili, educande tentate, adultere malinconiche... conosciamo al tatto il freddoloso agrume delle loro carni spogliate, il desiderio sazio, il disinganno ironico che s'indovina nel battito delle loro ciglia troppo lunghe. Tutto ciò ha un suo luogo e privilegio riconosciuto nell'arte del nostro Novecento. Quello che non si sa abbastanza è su quale intelligente e permaloso gusto di lettore si sia affilato e inasprito quel segno; quale cliente incorreggibile dei paradisi letterari si nasconda dietro l'incisore e il pittore ..."

Gesualdo Bufalino.

Coppia nella stanza. Acquaforte, 1991