Comune di Reggio Emilia
Sei qui: Home Page | Collezioni

Collezioni

La Biblioteca Panizzi è la maggiore struttura bibliotecaria del territorio provinciale ed è fulcro di quattro biblioteche decentrate di quartiere profondamente radicate nel territorio. 
Svolge un duplice ruolo: quello di strumento di informazione e di formazione permanente accessibile a tutti i cittadini e quello di luogo della memoria collettiva.
A queste funzioni corrispondono le due grandi sezioni in cui si articola la Biblioteca:

- la Sezione Moderna a scaffali aperti che mette a disposizione di un pubblico di tutte le età più di 180.000 volumi e materiali multimediali tra Panizzi e Decentrate;

- la Sezione di Conservazione e Storia Locale, nella quale è custodito il patrimonio di sapere e conoscenza che la nostra comunità ha saputo esprimere nel corso della sua storia e che si articola in: raccolte di storia locale, edizioni antiche, manoscritti, Fototeca, Gabinetto delle Stampe "A. Davoli" e altre raccolte speciali.

La Biblioteca accresce ancora oggi il proprio patrimonio attraverso l'acquisizione di importanti fodni documentari appartenuti a reggiani illustri: fra gli altri, Corrado Costa, Mario Manlio Rossi, Raffaele Crovi, Nilde Iotti. Fra le più recenti e prestigiose acquisizioni l'Archivio Famiglia Berneri-Aurelio Chessa, con un'importante documentazione sul movimento anarchico e libertario, e l'Archivio del grande scrittore e sceneggiatore Cesare Zavattini.

La Sezione Moderna viene annualmente incrementata tramite l'acquisizione di circa 12.000 titoli l'anno tra le novità editoriali in commercio.