Comune di Reggio Emilia

Reggionarra 2019


“Su fili di seta” è il tema di Reggionarra 2019, dal 17 al 19 maggio a Reggio Emilia.
 
Adulti e bambini, in piazze e musei, teatri e strade ascolteranno il linguaggio delle parole, dei segni, delle immagini, dei suoni, del corpo.Narratori professionisti e compagnie teatrali insieme a genitori raccontastorie spettacoli teatrali, fiabe, racconti, mostre e laboratori Reggionarra trasforma Reggio Emilia nella città delle storie. Una città delle storie che tesse trame lunghe, lucenti e morbide come “fili di seta”.
   
 
apertura straordinaria  
Biblioteca Panizzi 
 
 
  sabato 18 maggio ore 9.00 - 23.30
  domenica 19 maggio ore 10.00 - 19.00
 
   
 
PROGRAMMA BIBLIOTECA PANIZZI E DECENTRATE
 
_________________________________________________

… in attesa di Reggionarra

mercoledì 8 maggio
Biblioteca San Pellegrino-Marco Gerra
Infilastorie. In attesa di Reggionarra
Letture a cura dei volontari NatiperLeggere
ore 16.15 da 18 a 36 mesi
ore 17.00 da 4 a 7 anni

su prenotazione tel. 0522585616

giovedì 9 maggio
• ore 16.30
Spazio Culturale Orologio
Infilastorie. In attesa di Reggionarra
Letture a cura dei volontari NatiperLeggere
da 3 anni
• ore 16.45
Biblioteca Rosta Nuova
Infilastorie. In attesa di Reggionarra
Letture a cura dei volontari NatiperLeggere
da 3 a 6 anni

lunedì 13 maggio
Biblioteca Santa Croce
Infilastorie. In attesa di Reggionarra
Letture a cura dei volontari NatiperLeggere
ore 16.30 da 18 a 36 mesi
ore 17.30 da 4 anni

su prenotazione tel. 0522585600

_________________________________________________

Reggionarra in biblioteca!
17-18-19 maggio 2019


venerdì 17 maggio, ore 17.00
Biblioteca Panizzi . Planisfero
Trame di fiaba
Incontro con le autrici Giusi Quarenghi e Annamaria Gozzi
Da i Tre porcellini a Cenerentola
come due scrittrici contemporanee abitano i territori delle fiabe
da 10 a 100 anni

sabato 18 maggio
ore 11.00

Biblioteca Panizzi . Sezione Ragazzi – Spazio Studioincontro
Filastrocche monumentali
presentazione animata dell’omonimo libro (Failtuolibro, 2018)
a seguire Laboratorio grafico-manipolativo
a cura di Associazione “Firenze sottosopra” - didattica dell’arte e laboratori
da 6 anni
 
Il volume Filastrocche monumentali di Silvia Bonacini, reggiana di nascita e fiorentina di adozione, raccoglie sedici composizioni, tra filastrocche ed indovinelli che raccontano, in maniera divertente, monumenti e protagonisti della Storia e dell’Arte di Firenze. I bambini scopriranno, grazie ad una scena animata da un pupazzo a grandezza naturale raffigurante
Filippo Brunelleschi, i segreti costruttivi della cupola di Santa Maria del Fiore svelati con leggerezza ed arguzia proprio da una filastrocca. Infine, con il laboratorio grafico-manipolativo, potranno cimentarsi con tutta la loro fantasia nella reinvenzione del celebre capolavoro brunelleschiano.

dalle ore 16.30 alle 19.00
Biblioteca Panizzi . Planisfero
ZOOlibri legge a ReggioNarra
per un pubblico di tutte le età

Abbiamo filato un gomitolo di storie: di risate, di coraggio e meraviglia, tra lupi, panda, koala, coccodrilli e giraffe. Srotoliamo il filo raccontando di fratelli, di amici di scuola e di giganti, di legami perduti e ritrovati. Un filo luminoso che ci unisce tutti, perché “sulla Terra non sarai mai solo”.

• ore 17.00
Biblioteca Panizzi . Sezione Ragazzi – Spazio 0/3
Ci legano un filo di suoni e parole
Il legame bambini-genitori
Letture ed approfondimenti a cura dei pediatri e dei volontari
NatiperLeggere e NatiperlaMusica
da 2 a 5 anni e famiglie

• ore 17.30 (repliche alle ore 17.45 – 18.00 – 18.15 – 18.30)
Biblioteca Panizzi . Sala Sol Lewitt
La locanda della memoria
Un museo parlante di mutevoli vite

di e con i biografi volontari della Locanda della Memoria
in collaborazione con Teatro dell’Orsa progetto ArteMobile
con Emmaus - Volontariato Domiciliare
per pubblico adulto
prenotazione telefonica tel. 0522/456084 - max 12 a turno
 
Per più di 10 anni la Locanda della Memoria ha raccolto le vite degli altri, ascoltandole e restituendole nella parola scritta, grazie al lavoro di biografi volontari che casa per casa hanno incontrato donne e uomini, pozzi di ricordi pronti a raccontarsi. Ora queste vite trovano una voce intima che le racconta. Ogni partecipante potrà accomodarsi accanto a un luce calda in una delle sale più suggestive della biblioteca e ascoltare scintille di memoria e immaginare altre storie.

• ore 21.00 (replica domenica 19/05 ore 17.00)
Biblioteca Panizzi . Emeroteca
Hanà e Momò
di e con Cristina Mileti e Francesca Randazzo Principio Attivo Teatro
da 3 a 99 anni
su prenotazione* – max 80 posti
 
Hanà e Momò dal giapponese si traduce “Fiore e Pesca” ed esprime l’idea di trasformazione, di scambio, dell’importanza della condivisione. Come il fiore che diviene frutto e questo a sua volta contiene i semi indispensabili alla nascita di nuovi germogli, così lo spettacolo ci mostra il percorso di due protagoniste che, sebbene molto diverse tra loro, scopriranno l’importanza della loro reciprocità, scegliendo di collaborare e giocare insieme divertendosi.

* È possibile prenotarsi per lo spettacolo “Hanà e Momò” ritirando un talloncino numerato presso la Reception della biblioteca a partire dalle ore 9.00 di venerdì 17 maggio (negli orari di apertura della biblioteca) fino ad esaurimento posti (max 80 posti a replica)

domenica 19 maggio
• ore 11.00

Biblioteca Panizzi . Sezione Ragazzi - Spazio Studioincontro
Un filo dice, un filo fa.
Il tuo che dice? Il tuo che fa?

Incontro e laboratorio a cura di Vittoria Facchini, ispirato all’albo illustrato “Per filo e per segno” scritto da Luisa Mattia e illustrato da Vittoria Facchini (Donzelli, 2012)
da 4 a 6 anni
prenotazione telefonica tel. 0522/456084 – max 25 posti

Un laboratorio per imparare da “veri” fili di seta, cotone, lana e altri materiali la libertà di un segno che di-segna non per dimostrare ma soprattutto per mostrare…

• ore 17.00
Biblioteca Panizzi . Emeroteca
Hanà e Momò
di e con Cristina Mileti e Francesca Randazzo Principio Attivo Teatro
da 3 a 99 anni
su prenotazione* – max 80 posti
 
Hanà e Momò dal giapponese si traduce “Fiore e Pesca” ed esprime l’idea di trasformazione, di scambio, dell’importanza della condivisione. Come il fiore che diviene frutto e questo a sua volta contiene i semi indispensabili alla nascita di nuovi germogli, così lo spettacolo ci mostra il percorso di due protagoniste che, sebbene molto diverse tra loro, scopriranno l’importanza della loro reciprocità, scegliendo di collaborare e giocare insieme divertendosi.

* È possibile prenotarsi per lo spettacolo “Hanà e Momò” ritirando un talloncino numerato presso la Reception della biblioteca a partire dalle ore 9.00 di venerdì 17 maggio (negli orari di apertura della biblioteca) fino ad esaurimento posti (max 80 posti a replica)

ore 17.30
Biblioteca Panizzi . Sezione Ragazzi - Spazio Studioincontro
Edizioni Libre
Letture e laboratori a cura di Edizioni Libre
(libri per l’infanzia della Bassa Reggiana)
da 3 a 99 anni
     
  Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito
 
   
info Biblioteca Panizzi
via Farini 3, Reggio Emilia
tel. 0522456084
www.bibliotecapanizzi.it