Comune di Reggio Emilia

L'Oasi di Leda Rafanelli - Venerdì 12 ottobre

 
  ​  
 
 
  venerdì 12 ottobre, ore 17.30
Sala del Planisfero - Biblioteca Panizzi

L’Oasi di Leda Rafanelli


Presentazione del libro a cura di Milva Maria Cappellini (edizioni Corsiero, 2017)

Promossa dall’Associazione Amici dell’Archivio Famiglia Berneri – A. Chessa Reggio Emilia.
 

Volume, uscito in prima edizione nel 1929, nel quale la scrittrice anarchica affronta le tematiche coloniali attraverso la narrazione di una intensa storia d’amore e di una delicata solidarietà femminile. ​

“L’Oasi. Romanzo arabo” viene pubblicato nel 1929 dalla Casa Editrice Monanni; in copertina, l’opera viene attribuita a Etienne Gamalier e come traduttrice viene indicata Leda Rafanelli, che ne è invece l’autrice. Il romanzo racconta la storia di una giovane araba, Gamra, che ha rinnegato la morale islamica per vivere con un giornalista francese, Henry Nattier, affascinato dalle atmosfere e dai costumi esotici ma, in realtà, profondamente razzista (nonché militarista, tanto da arruolarsi volontario allo scoppio della prima guerra mondiale). Henry – nonostante le discussioni con occidentali illuminati come Francois Marcel, medico francese islamizzato, e soprattutto con la matura Jeanne, trasparente alter ego dell’autrice – non riesce a cogliere la profonda saggezza delle popolazioni del deserto, né a rispettarne l’indipendenza.La relazione di Henry con una donna francese, frivola ed egoista, ferisce Gamra, alla quale la veggente Mabruka preannuncia la separazione, e insieme, l’arrivo del grande conflitto che devasterà l’Occidente.
Di questo straordinario romanzo, antimilitarista e anticolonialista, in cui si immaginano rapporti umani ispirati a valori nuovissimi, Leda scriverà quasi quarant’anni dopo la pubblicazione in una lettera, di considerarlo tra tutti i propri libri “il migliore”.

     
  Ingresso libero
 
 
   
info Biblioteca Panizzi
via Farini 3, Reggio Emilia
tel. 0522456084
www.bibliotecapanizzi.it