Comune di Reggio Emilia

DOMENICA 1 OTTOBRE

ORE 11.00
SALA REGGIO | BIBLIOTECA PANIZZI


Campagna per il diritto di scrivere a mano
Il valore della scrittura a mano nell'era digitale: proposte e riflessioni


Presentazione del numero speciale della Rivista "Scrittura: Scrittura a mano patrimonio dell'umanità" edita dall'Istituto Grafologico Internazionale Moretti di Urbino.

Intervengono:
Iride Conficoni e Stefania Ferri membri dello staff della Campagna per il diritto di scrivere a mano
Camilla Casoli rieducatrice del gesto grafico



L'Istituto Grafologico Internazionale G. Moretti di Urbino (IGM) pubblica la rivista "Scrittura", un quadrimestrale che esce ininterrottamente da 46 anni e si occupa della scrittura a mano, in tutte le sue forme, significati, implicazioni. Di questa rivista il direttore è Carlo Merletti.
La Campagna per il diritto di scrivere a mano da quasi due anni, in collaborazione con l'IGM, sta promuovendo un'iniziativa ambiziosa: far dichiarare dall'UNESCO la scrittura a mano "Patrimonio dell'umanità". 
La rivista Scrittura ha dedicato ad essa un numero speciale, avvalendosi dell'intervento di esperti, alcuni dei quali anche molto noti. Il numero si occupa, con linguaggio rigoroso ma accessibile a tutti, dei temi legati alla scrittura manuale, alla sua importanza per l'apprendimento e l'espressione di sé da parte dei bambini, al suo valore storico-culturale e alla perdita che rappresenterebbe il suo abbandono, al conflitto solo apparente con la scrittura digitale, ecc..

Ingresso libero.