Comune di Reggio Emilia

ascoltando e riascoltando


Questo spazio è dedicato a tutti gli appassionati di musica che desiderano scoprire nuovi suoni e raccontare le loro passioni (musicali)! 
Qui troverete recensioni di dischi nuovi e vecchi, monografie dedicate ad autori e band più o meno famose, oltre ad interventi degli appassionati che vogliono esprimere la propria opinione su quanto è stato pubblicato.
Ascoltando e riascoltando è quindi un luogo che per crescere e migliorare ha bisogno dei vostri interventi e delle vostre idee e, quando necessario, anche delle vostre critiche.

Per i vostri interventi, commenti, giudizi, suggerimenti e proteste scrivete a: Ascoltando e riascoltando

 

Gang of four

Nel 1978 quattro giovani musicisti inglesi fondano un gruppo chiamato Gang of four, riferimento esplicito alla cosiddetta Banda dei quattro, il gruppo dirigente che governò la Cina dopo la morte di Mao.
Ma cosa unisce due realtà così distanti tra loro? Come si possono superare le contraddizioni di un partito rivoluzionario che diventa partito di potere e di un gruppo musicale di ispirazione anticapitalista che commercilizza i propri dischi proprio attraverso quelle major che tanto contesta? [continua a leggere...]



and the Teardrop Explodes

Julian Cope è stato negli anni Ottanta l'enfant prodige della musica inglese finchè il suo carattere paranoico e le sue ossessioni esoteriche gli hanno alienato i favori della critica musicale e del pubblico.
Eppure Cope  riesce ancora oggi a proporre opere di grande interesse grazie ad una innata sensibilità melodica associata al desiderio di sperimentare nuove soluzioni sonore: ascoltare per credere. [continua a leggere...]




 

Assalti frontali

Gli assalti frontali furono la posse di maggior interesse tra tutte quelle che formarono il fenomeno del rap politicizzato  in Italia negli anni Novanta. La loro capacità di coniugare grande hip hop e impegno politico senza compromessi li rese il gruppo guida di tutto il movimento .
E se l'esaurirsi di quella esperienza li ha lasciati orfani dell'humus nel quale crebbero, ancora oggi riescono ad essere una delle realtà più vere e vitali del rap italiano. [continua a leggere...]



Tubular Bells

Nella storia della musica pop/rock non è raro imbattersi in musicisti che hanno legato il loro nome e la loro fama ad un unico brano; molto più raro è che tale brano duri 49 minuti!
Naturalmente stiamo parlando di Mike oldfield e del suo pluricelebrato Tubular Bells di cui, a tuttoggi, a proposto ben 12 versioni, da quella orchestrale a quella dance. Se siete appassionati dalla statistica musicale comparata (branca della scienza che ho inventato in questo momento) ecco l'articolo che fa per voi! [continua a leggere...]